Formazione psicopedagogica

L’Associazione A.P.E.R.T.U.R.A. ha il piacere di informare che a Torino ripartono gli incontri della FORMAZIONE PSICOPEDAGOGICA ideata dal prof. MICHEL J. MARTEAU, Psicopedagogo e Psicosomatologo, INNOVATORE DELLA PEDAGOGIA RELAZIONALE, il primo nel 1967 a mettere in pratica una Pedagogia in cui la base educativa è la Relazione e si fonda sull’intento di mettere in pratica un’educazione autentica del bambino/allievo a partire dalla conoscenza teorica e dalla riflessione

A CHI SI RIVOLGE:a tutte le persone in relazione con il bambino/alunno quali insegnanti, educatori, animatori, allenatori sportivi, psicologi, genitori...

COME: la proposta è articolatain INCONTRI MENSILI con Scambio libero attraverso osservazioni teorico-pratiche, Riflessione per tema e Supervisione dei “contenuti”

 

QUANDO: 2018 -19

22 /9 - 20 /10 – 24/11 – 19/1 – 16/2 – 16/3 – 13/4 – 18/5 – 8/6 ore 15-18

 

DOVE: Alla Casa del Quartiere San Salvario, Via Morgari 14 - TORINO - sala 1° piano

PERCHÉ:La particolarità della nostra formazione è quella di implicarsi e di scambiare, attraverso le nostre esperienze, su "quali strumenti" (ascolto, osservazione...) e su "come" individuare i comportamenti chiave che sono le spie del momento educativo ed evolutivo. Sempre più spesso quando si entra in classe o si è a contatto con bambini e adolescenti ci si accorge di trovarsi di fronte a modalità di apprendimento diverse con tempi di attenzione più aleatori e soprattutto si colgono segnali di fragilità che è opportuno affrontare. Grazie alla formazione continua, utile per mettere in dubbio le abitudini, affrontare le difficoltà, mettere in atto un cambiamento personale liberandosi da a-priori, si cerca di costruire un’alleanza educativa tra adulti così necessaria oggi per vivere con più serenità il proprio ruolo e la propria professione.

TEMATICHE:Negli scorsi anni scolastici, alla luce delle ultime ricerche condotte dal Prof. Michel J. Marteau sulla società attuale e sulla situazione della scuola, abbiamo scambiato su: ruolo dell'adulto e dell’insegnante, passione come veicolo fondamentale per la trasmissione delle materie, gestione del gruppo e modalità di lavoro, ricettività/ passività dei bambini/alunni, come favorire la loro partecipazione, necessità della fiducia in sé per memoria e apprendimento, tempi di attenzione, tempi di assimilazione, attenzione legata all'interesse, motivazione, valutazione: come valorizzare l’errore perché ci sia evoluzione,segnali corporei legati all'attenzione e all'ascolto e liberazione tonico-emozionale..

 

Per informazioni, per partecipare e/o restare aggiornato sulle proposte, contattare:

Germana Ricciardone (insegnante scuola secondaria)

e-mail associazioneapertura.piemonte@gmail.com

 

www.apertura.cloud

 

Associazione APERTURA Via Tintoretto 4 – 31055 Quinto di Treviso (TV) – C.F. 94130280269