Si è concluso il 6 giugno scorso con lo spettacolo “Toi et moi ensemble” nell’auditorium dell’IC Matteotti di Rivoli il percorso di ASL che la classe V della scuola Perone ha compiuto negli ultimi quattro anni con i ragazzi del Liceo Linguistico Charles Darwin di Rivoli nell’ambito del progetto “Français en alternance – Projet Giono” promosso dall’Institut Français e dall’USR Piemonte.

 

A questo progetto hanno aderito molti licei linguistici di Torino e provincia e sono state coinvolte moltissime scuole dell’infanzia e primarie.

 

Nel corso di questi anni sono stati molti i ragazzi e molte le classi della scuola dell’infanzia e della primaria che hanno aderito al progetto a Rivoli, dove da anni in molte realtà si attua un programma d’insegnamento precoce della lingua francese: in particolare io mi sono occupata della formazione didattica dei ragazzi del liceo Charles Darwin e dell’organizzazione logistica, e il professor Donato Gervasio ha curato la parte linguistica.

 

I risultati sono stati eccellenti da tutti i punti di vista: i ragazzi, motivati e preparati hanno instaurato con i compagni più giovani rapporti di forte empatia e con le insegnanti delle scuole dei piccoli, rapporti collaborativi ed arricchenti per entrambi.

 

Nel caso della mia classe, la V Perone appunto, in questi anni ho accolto una ventina di tirocinanti ed alcuni di loro sono stati con noi per più anni. Questo ci ha permesso di sviluppare e approfondire molte esperienze didattiche: abbiamo potuto affiancare al lavoro sui campi lessicali tante altre attività, tra cui attività di clil, di musica, di laboratorio teatrale.

 

Come Rete Essere Europa abbiamo seguito il Progetto Erasmus “L’EDD dans nos langues” che ci ha viste impegnate con istituzioni scolastiche francesi e spagnole in parternariato con le scuole della Valle d’Aosta: i ragazzi del Darwin sono stati coinvolti anche in questo progetto e hanno potuto beneficiare di un’ulteriore formazione di tipo informatico che ha poi permesso loro di realizzare videogiochi didattici in lingua con i nostri bambini.

 

Anche l’offerta formativa proposta dal nostro Comune ci ha permesso di fare della lingua francese il veicolo del nostro apprendimento e in tal senso abbiamo aderito a un progetto di corrispondenza con le scuole del Burkina Faso e ad un progetto di conoscenza e di inclusione con ragazzi migranti provenienti da varie zone dell’Africa Francofona.

 

Allo spettacolo ha assistito Monsieur Patrice Lecuit , proviseur del Lycée Jean Giono di Torino a testimonianza della forte cooperazione nel nostro territorio tra le istituzioni scolastiche italiane e francesi; Monsieur Lecuit ha apprezzato il lavoro fatto dai ragazzi e dai bambini e li ha incoraggiati nella prosecuzione di questo cammino.

 

A tutti i bambini e ai ragazzi complimenti e auguri per il loro cammino e a chi arriverà a settembre un messaggio: “Prepariamoci a partire!”

 

Simona Reviglio IC Matteotti Rivoli